LONDRA SEGRETA: IL MIO VIAGGIO A CHINATOWN,
UN MONDO DENTRO UNA CITTÀ

E SE VI DICESSI CHE POTETE RESPIRARE UN PO' D'ARIA ASIATICA NEL BEL MEZZO DELLA CAPITALE INGLESE?

Chinatown, un quartiere unico nel suo genere. Prima di Londra non ero mai stato in un quartiere di questo tipo. Sono a conoscenza dell’esistenza di questa tipologia di quartieri nelle grandi città, ma questa era la mia prima esperienza ed è stata particolarmente piacevole. A pochi passi da Trafalgar square e Piccadilly circus girovagando per Londra vi potete imbattere nel quartiere più luminoso della zona. Il gate con il caratteristico portone cinese lo potete trovare a Chinatown Gate. Non starò qui a raccontarvi la storia della fondazione di questo quartiere dato che in molti altri blog ne parlano, ma vi lascerò giusto qualche pensiero e opinione a riguardo. 

yoav-aziz-3eszfMYtEw0-unsplash

È UNA META IMPERDIBILE?

Secondo me, assolutamente sì. È una zona abbastanza tranquilla, dove potete ascoltare qua e là qualche canzone tradizionale. Il quartiere è affascinante durante il giorno, ma si trasforma ulteriormente la sera. Le luci, le musiche, i tipici stendardi, i colori, le persone, i profumi delle pasticcerie e dei locali, piccoli dettagli che vi faranno apprezzare la passeggiata. In più è un ottimo luogo dove provare un po’ di ottimo cibo orientale. Dolce, salato, amaro, piccante, speziato e acidulo, insomma il vostro palato ha l’imbarazzo della scelta.  
Fate solo attenzione che alcuni locali chiudono abbastanza presto, circa intorno alle 10:00 quindi se volete provare un po’ di pietanze per il quartiere vi consiglio di iniziare a mangiare in anticipo tanto i vari esercizi sono sempre aperti.

Durante la mia permanenza a Londra ho avuto l’occasione di mangiare due volte nel quartiere, ed entrambe le esperienze sono state positive. 
Un pomeriggio avendo una fame pazzesca, mi sono fermato nella Chinatown bakery (https://maps.app.goo.gl/LhghsPyCwCJXCEVr5) dove ho acquistato una ciambella ripiena e un mochi con pasta di fagioli. Due dolci caratteristici davvero molti buoni, ma abbastanza pesanti (dato che avevano quantità di burro assurde), tutto sommato per un eventuale merenda ci passerei ancora. 

La seconda esperienza invece l’ho avuta l’ultima sera. Mi sono recato in un ristorante cinese. Era già un po’ tardi ma mi hanno fatto comunque entrare (Ottimo). Ho preso una zuppa di pollo e mais e degli involtini primavera e ad essere onesto mi sono piaciuti entrambi. Una cena veloce, ma molto soddisfacente.  Il bello di questa zona comunque è proprio l’aria orientale che si respira. Dato che questa era la mia prima volta ho vissuto piacevolmente l’esperienza cercando di provare cose diverse. Certo per molti forse sarà una cosa semplice, ma per me tutte le nuove opportunità di vedere qualcosina di diverso sono positive.  

Rega spero che questo piccolo articolo vi sia piaciuto, nel caso raccontatemi anche le vostre esperienze qui sotto nei commenti. Grazie e buona lettura🍀 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *